Share

Museo

Museo

01

UNA SEDE PRESTIGIOSA

Il Museo dello Scarpone ha sede nella storica Villa Zuccareda Binetti, uno degli edifici più densi di storia della città di Montebelluna. Viene costruita a cavallo tra il XVI e il XVII secolo per volontà dell’intellettuale trevigiano Bartolomeo Burchiellati, che la elegge a dimora di campagna della famiglia.

La struttura, caduta in abbandono nel corso del XVIII secolo, viene interamente ristrutturata nella prima metà dell’800 dal nuovo proprietario, l’avv. Giovanni Ferro.

In seguito la villa passa di proprietà alla famiglia Zuccareda (poi unita a seguito di un matrimonio a quella Binetti) e sarà testimone di alcune vicende storiche importanti: rifugio di patrioti italiani durante il Risorgimento, sede del comando locale delle forze italiane durante la Grande Guerra e infine magazzino per gli armamenti durante l’occupazione nazista.

Dal dopoguerra fino ai primi anni Ottanta è sede di un convitto per sordomuti e nel 1982 viene acquistata dal Comune di Montebelluna, che sceglie di collocarvi, nel 1984, il Museo dello Scarpone.

Lo stato attuale della Villa è frutto dei lavori di restauro iniziato nel 1996 e sostenuto dagli imprenditori dello Sportsystem della Fondazione del Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva, costato più di 2 milioni di euro, in cambio della concessione per il suo utilizzo.

02

La nostra linea del tempo

In questa linea del tempo ripercorriamo i momenti salienti del Museo

1984

NASCE IL MUSEO

Nasce il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva. Concepito da un’idea del prof. Aldo Durante, portata poi avanti con il sostegno degli imprenditori dello Sportsystem, e affidato inizialmente alla allora esistente Accademia Montelliana.

1986

L’ASSOCIAZIONE

Gli imprenditori costituiscono l’ASSOCIAZIONE MUSEO DELLO SCARPONE E DELLA CALZATURA SPORTIVA che si assume la gestione diretta del Museo.

1993

La FONDAZIONE

L’ASSOCIAZIONE costituisce la “FONDAZIONE DEL MUSEO DELLO SCARPONE E DELLA CALZATURA SPORTIVA che, con Veneto Banca, si assume l’impegno del restauro di Villa Zuccareda-Binetti

1996

CONVENZIONE USO DI VILLA BINETTI

Il 3 Giugno viene stipulata la convenzione con il Comune di Montebelluna per l’uso gratuito della Villa e delle sue pertinenze per un periodo di 35 anni (Giugno 1996 – Giugno 2031) a fronte del restauro a totale carico della Fondazione

2000

FINE LAVORI

Fine dei lavori di restauro

2016

CONVENZIONE COMUNE MUSEO

Firma della convenzione tra la Fondazione e il Comune di Montebelluna. Pubblico e privato collaborano, tramite il Museo Civico, alla valorizzazione del patrimonio espositivo e museale del Museo dello Scarpone. Una sinergia che nasce con lo scopo di capitalizzare al meglio il patrimonio privato e le competenze esistenti nel pubblico in un modello inedito di collaborazione per una rinnovata valorizzazione e attenzione alla storia e alle attività che hanno reso lo Sportsystem un punto di riferimento internazionale.

03

Visite:

Il museo è aperto al pubblico nei seguenti orari:

Lunedì  Martedì Mercoledì  Giovedì  Venerdì  Sabato  Domenica
 CHIUSO  CHIUSO  CHIUSO  9.30-12:30

14.30-17.30

 9:30-12.30

14:30-17:30

16.00-19.00 15.30-19.00

In Luglio e Agosto

Lunedì  Martedì  Mercoledì  Giovedì Venerdì  Sabato Domenica
 CHIUSO  CHIUSO  CHIUSO  CHIUSO  CHIUSO  16.00-19.00 15.30-19.00

Nei restanti giorni della settimana aperti su prenotazione per visite guidate a gruppi superiori alle 10 persone.

 

Tariffe valide per tutta la durata della mostra:

Costo unitario
Biglietto intero 5 euro
Biglietto ridotto 3.5 euro
Biglietto famiglia (2 bambini e 2 adulti) 12 euro
Bambini fino a 6 anni ingresso libero
Visita guidata (per gruppi superiori alle 10 persone)

50 euro+
ingresso ridotto 

 

 

INFO E PRENOTAZIONI

Per visite guidate a gruppi
Contattare la segreteria del museo:
segretario@montebellunasportsystem.com

Per attività didattica e visite per le scuole
Contattare Segreteria didattica del Museo Civico
Tel. +39 0423 602271
dal LUN. al VEN. 9.00 – 13.00
o scrivere all’indirizzo didattica@museomontebelluna.it

Museo dello Scarpone - Allestimento