Cart 0

DOVE LA Cultura
SI FA impresa

Museo Scarpone-17.jpg
 
 

chi siamo

 

Nelle stanze della prestigiosa Villa Binetti, attraverso la conservazione e la valorizzazione di documenti, materiali iconografici, oggetti, prodotti e macchinari, il Museo tramanda l’heritage dei più importanti Marchi del distretto raccontando al contempo una storia collettiva di ingegno, coraggio e imprenditorialità: caratteristiche identitarie e “genus loci”di un territorio che oggi conta 210.000 abitanti, 1.000 imprese, 120 brand rappresentati e oltre 14.000 addetti.

Una storia che si rinnova nel presente per progettare il futuro: oggi il Museo intende anche e soprattutto rappresentare un “luogo vitale”, unico nel suo genere, punto di riferimento per rinnovare ogni giorno la cultura l’impresa, favorendo la crescita e lo sviluppo industriale e imprenditoriale e la promozione dell’intero territorio.

Attività didattiche, workshop di ricerca ed eventi formativi sono i segni di un fermento culturale e imprenditoriale, reso possibile anche grazie alle importanti collaborazioni sviluppate recentemente con il Museo Civico della città di Montebelluna e il sostegno delle aziende appartenenti all’Associazione dello Sportsystem e Imprenditoria del Montebellunese e Asolano, che a Villa Binetti ha la sua sede

 
 
 
 

la storia di un
territorio

IMG_5148.JPG
 
 
 
 

storia

1984 NASCE IL MUSEO
Nasce il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva. Concepito da un’idea del prof. Aldo Durante, portata poi avanti con il sostegno degli imprenditori dello Sportsystem, e affidato inizialmente alla allora esistente Accademia Montelliana.

1986 L’ASSOCIAZIONE
Gli imprenditori costituiscono l’Associazione Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva che si assume la gestione diretta del Museo.

1993 LA FONDAZIONE
L’Associazione costituisce la “Fondazione Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva" che, con Veneto Banca, si assume l’impegno del restauro di Villa Zuccareda-Binetti

1996 CONVENZIONE USO DI VILLA BINETTI
Il 3 Giugno viene stipulata la convenzione con il Comune di Montebelluna per l’uso gratuito della Villa e delle sue pertinenze per un periodo di 35 anni (Giugno 1996 – Giugno 2031) a fronte del restauro a totale carico della Fondazione.

2000 FINE LAVORI
Fine dei lavori di restauro

2016 CONVENZIONE COMUNE MUSEO
Firma della convenzione tra la Fondazione e il Comune di Montebelluna. Pubblico e privato collaborano, tramite il Museo Civico, alla valorizzazione del patrimonio espositivo e museale del Museo dello Scarpone. Una sinergia che nasce con lo scopo di capitalizzare al meglio il patrimonio privato e le competenze esistenti nel pubblico in un modello inedito di collaborazione per una rinnovata valorizzazione e attenzione alla storia e alle attività che hanno reso lo Sportsystem un punto di riferimento internazionale.

 

collegamenti

Montebelluna SportSystem"Associazione dello sportsystem e dell'imprenditoria del montebellunese e dell'asolano"

Museo Civico di Montebelluna"Museo di storia naturale ed archeologia"

Distretti creativi - "Costruisci o partecipa allo sviluppo del tuo distretto creativo"

Levi Alumni - Associazione degli ex studenti, docenti e amici del Liceo Primo Levi di Montebelluna

 
 

 
 

info e prenotazioni